presepio Gloria

  • Nr. 9000 (12 cm)

Al centro della complessa e affollata composizione, si trovano, secondo la tradizione, la Vergine orante e genuflessa  davanti al Bambino e San Giuseppe stante, leggermente chinato, mentre con la destra tiene una lanterna.
E’ proprio questo piccolo oggetto a costituire la novità e la particolarità dell’opera, poiché è vera luce quella che procura e che da essa si irradia attorno al gruppo centrale. 

I  personaggi principali emergono per effetto dell’intenso fascio di luce che li investe, mentre le figure secondarie sono definite da graduali attenuazioni chiaroscurali.
Si crea dunque stupore unito ad un efficacissimo senso realistico dell’intera scena.
Al Bambino adorato nella culla della versione sopraddetta, è accostata la variazione dell’Epifania, con i Magi attorno alla  Madonna che regge nel lembo dell’abito il Bambino in grembo.

Le vesti, semplici nelle fogge, dai colori tenui e raffinati e i panneggi morbidi, contribuiscono a dare maggiore solidità plastica alle piccole sculture, e il decoro è mantenuto sia nei movimenti che nelle posture.
Ai  volti dall’espressione lieta  e gentile e ai gesti sommessi e discreti, è affidata l’emozione delle gioiosa vicenda  rappresentata, che non scade mai in modi fiabeschi, ma con perfetta misura rivela un’intonazione serenamente contemplativa.

al catalogo del prodotto

continuaindietro